4° Convegno Giovani con SM: “Come te la vivi”.

Massimiliano

Ognuno di Noi ha un proprio cammino nella vita, un’ esperienza, un emozione, un sentimento e soprattutto una storia tutta sua da raccontare. Una storia che spesso e volentieri viene ostacolata da diversi motivi e che facciamo molta fatica a raccontare, perché il parlare della nostra esperienza con la Sclerosi Multipla diventa per Noi un tabù. Un po’ lo si fa per vergogna, un po’ per paura di non essere compresi appieno da chi ci sta ascoltando, un po’ perché Noi stessi non abbiamo ancora raggiunto la piena consapevolezza di quello che ci è successo.

Qual è Il miglior modo per superare questo grande ostacolo? Per abbattere questo grande tabù?

Il modo giusto è:PARLARNE e ASCOLTARE. Tirare fuori tutto quello che si ha dentro, tutte le cose belle e brutte, tutte quelle emozioni e sensazioni che in Noi vivono senza aver paura. Ed è per questo motivo che anche quest’anno non poteva assolutamente mancare al 4° Convegno Giovani con SM, il gruppo di discussione: “Come te la vivi”. Un momento unico e straordinario, dove raccontarsi, confrontarsi e ascoltare aiuta Te e, chi come Te vive e condivide la tua stessa storia, chi con Te ha un qualcosa in comune.

Ti aspettiamo..

P.s. per te che vieni non ti dimenticare di portare con te la tua storia, mentre per chi purtroppo rimane a casa per forza di causa maggiore e non ha la possibilità di venire a partecipare al convegno e ha voglia di raccontarci come se la vive, può tranquillamente farlo e seguire tutti gli aggiornamenti dell’evento attraverso il blog.

 

 

11 commenti

  1. ciao max, buono spunto per arrivare preparati a questo gruppo di discussione… ne deduco che sarai tu a condurlo? cosa dobbiamo aspettarci? 🙂 preparaci!

    • Ebbene si cara Isabella, ed anche quest’anno ho avuto l’onore ed il piacere di condurre questo gruppo..Sicuramente ad attenderci ci saranno tante storie, tante esperienze, tanti modi differenti di vivere la SM, tantissime risate e anche qualche lacrima liberatoria…insomma una miriade di emozioni che ti danno la Forza e la giusta carica per continuare a lottare, per crederci ancora..per continuare ad esser se stessi nonostante la SM…!!! 🙂

  2. Dimenticavo una cosa molto importante..A farmi compagnia quest’anno nel condurre il gruppo di discussione avrò l’onore di avere al mio fianco un Carissimo Amico di avventure varie ed eventuali, di tantissime risate ed infinite storie di SM…Rullo di tamburi…trtrtrtrtrtrt…Ladies and Gentlemens è con grandissimo onore che vi presento..SKANZA MURIEDDHRU..Alias Luigi o Giggi.. 😛

    • Ciao Massimiliano!
      Scuasate sopra,ho sbagliato.
      Sono un ragazzo di 24 anni e ho la sm da quattro, volevo solo dire che parteciperò con molto interesse al convegno dell’1 e 2 dicembre che si terrà a Roma,ma sbadatamente ho scelto il laboratorio pratico su “dico la mia:cosa cambiare e come”. Volevo chiederti, se possibile, di partecipare a quello che tieni tu, su “come te la vivi?”
      Penso che parlare ed ascoltare persone come noi, sia molto importante, soprattutto nella vita frenetica che viviamo al giorno d’oggi!

    • Max, come sempre sei troppo buono con me, mi fai commuovere :'(
      Scherzi a parte, sarà un vero piacere poter aggiungere anche quest’esperienza alla nostra collezione di avventure sclerate..
      Ormai manca pochissimo al giorno dell’adunanza 😉

  3. Caro Nicolò, i gruppi sono blindati ma vediamo cosa possiamo fare. Ci vediamo sabato.
    PS: saresti stato nel mio gruppo ma vedrò di non offendermi per questo cambio eheheheh

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali