Sclerosi multipla: sfatiamo alcuni luoghi comuni

Possibile che ci sia tanta ignoranza in giro in materia di SM e più in generale di disabilità?

Annalisa, partendo da questa domanda e dalla sua personale esperienza, ha creato questa collezione di cartoline. Un po’ ciniche ma simpatiche, hanno lo scopo di sfatare i più ricorrenti falsi miti e luoghi comuni sulla sclerosi multipla. Uno strumento ironico per fare informazione, scoprili anche tu e condividili.

8 commenti

  1. Io vorrei ribloggarvi però!!

  2. Sono stupende!! hihihi!

  3. Salva a tutti,mi chiamo Vanessa e ho quasi 40 anni..da 6 mesi sono diventata mamma di uno splendido bambino. E questo aumenta ancora di più la mia preoccupazione..Da circa 2 settimane ho fastidio ad entrambe le gambe ma in particolar modo alla gamba sinistra..sento come una sensazione di calza che stringe che va e viene e e mi tirail polpaccio,formicolio qualche volta…la notte nulla.Però leggendo su Internet ho visto che potrebbe essere un sintomo della SM. Ho fatto una visita dal neurologo ma non ha riscontrato nulla di patologico..sono stata 2 volte al ps e mi hanno detto che si tratta di astenia da stanchezza..poi ho fatto una rm lombo sacrale e mi hanno riscontrato un’ernia..so che nel forum non ci sono medici,ma sono piuttosto spaventata,vorrei avere cortesemente un vostro parere..perché sto pensando di fare una elettromiografia..Faccio intanto un grosso in bocca al lupo a tutti per la forza di volontà e la grinta che dimostrate. Leggendo mi avete trasmesso un senso di serenità.Grazie.

    • Ciao Vanessa, ci sono diversi sintomi comuni per la SM, non sono un medico ma ho fatto tanti di quegli esami che un pò me ne intendo . La certezza probabilmente la darà un risonanza magnetica con contrasto e l’eventuale rachicentesi. La prima per vedere se ci sono placche evidenti, la seconda per l’analisi del liquor che darà poi la conferma o meno della patologia demielinizzante. Spero tanto di no, in ogni caso non farti prendere dall’ansia anzitempo, il coraggio poi viene fuori da solo. Ti dico quello che disse a me il neurologo… Solo il tempo mi dirà se aveva ragione o meno… Date le possibili patologie e le terapie che ci sono oggi, meglio la SM che può essere controllata, che un ernia da operare o peggio ancora qualche malaccio più bastardo. Fatti forza ma sopratutto una risonanza magnetica al tronco encefalico e cervicale. Non è invasiva e non fa male.

  4. Bellissime. Io quando incontro qualche bambino che mi guarda intimorito gli dico “vedi sono stanca e vado con il passeggino” allora sorridendo mi vengono vicino e mi dicono “ti aiuto”

  5. Annalisa , perdonami ho visto le tue cartoline , possiamo parlare in privato ? Sono Cinzia Ciotti roseto se mi rintraccia su fb ( Messenger)ho li una pagina ….grazie

Rispondi