Stupore, incredulità, rabbia!

Martina

Questa foto non ha bisogno di tante spiegazioni…risale allo scorso inverno quando ho partecipato al progetto “Under Pressure”. Nella foto sono nel parcheggio di un multisala; nei giorni precedenti aveva nevicato e che genialata potevano fare? Ovvio: pulire tutto il parcheggio e accumulare tutta la neve nei parcheggi per disabili!Appena l’ho visto non sapevo se ridere o piangere. Tante emozioni: stupore, incredulità ma soprattutto rabbia! Ma come può venire in mente una cosa del genere?

6 commenti

  1. Ciao Martina, in effetti l’ha foto l’ho vista dal “vivo” nell’allestimento di Under Pressure a Roma in piazza colonna. E’ una foto che – purtroppo – dice davvero molto 🙁

  2. Mah, io non mi stupisco: viviamo comunque in una giungla dove vige la legge del più forte. E’ quindi normale che se il disabile non possiede un bulldozer gli “altri”, quelli “normali”, approfittino nell’accatastare nei posti a loro non congeniali ciò che non desiderano avere in mezzo…

  3. ….Marti, siamo noi che ci arrabbiamo senza motivo… quelli avranno pensato “è ghiaccio..prima o poi si scioglie”. 😀

  4. Ciao ragazzi
    Non sapete quante volte ho trovato il parcheggio riservato occupato da gente che non
    Se lo merita e quante volte avrei voluto bucargli le gomme
    Pensate davanti al tribunale di ancona il parcheggio per disabili lo usano per depositare i sacchidella spazzatura
    Che fai???ti incazzi e ti fai venire il sangue amaro!!!!

  5. Del resto quando lo stesso sistema non si ricorda di te….

    E succede ancora oggi regolarmente ovunque:

    https://twitter.com/QuartoRuote/status/565611341214666752?cn=cmVjb3NfbmV0d29ya19kaWdlc3RfYWN0aXZl

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali