Avete mai sentito parlare di "paesaggi della mente"?

Avatar

 

“Ci colpiscono degli altri le parole che risuonano in una zona già nostra – che già viviamo – e facendola vibrare ci permettono di cogliere nuovi spunti dentro di noi” (C. Pavese)

Da qualche mese seguo il blog “Paesaggi della Mente” di Nanni.

Perchè?

Perchè per indole, professione, attitudine sono sempre alla ricerca di spunti che mi aprano la mente, che mi inducano anche a rivedere le mie posizioni se necessario e ad arricchirle di altre sfaccettature. E perchè amo l’arte, la fotografia e la lettura… e nei “paesaggi della mente” si sposano alla perfezione!

Nanni, l’autore del blog “Paesaggi della mente” (http://paesaggidellamente.blogspot.com/) è un vorace lettore, o meglio un “lettore bulimico” come l’ho sentito definirsi, e in questo spazio riporta brani di libri in cui evidentemente ritrova qualcosa di sempre attuale, qualcosa su cui vale la pena riflettere o semplicemente qualcosa di personale. Qualcosa in cui, dopo le prime parole, si può scorgere un paesaggio…un paesaggio della mente, per l’appunto.

…e così penso che ognuno può trovarci qualcosa di sè, così come accade per un buon libro o una canzone o un quadro…ognuno può avvistare il proprio paesaggio!

A chi lo consiglio? a chi è in cerca di un libro da leggere, a chi vuole fare un viaggio tra questi paesaggi e a chi riconosce in sè il raro dono della curiosità.

Buona lettura!

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali