Storie per un mondo libero dalla sclerosi multipla

Un coro a più voci

“Non c’è musica con un solo suono; ci vogliono vari suoni per dare l’armonia alla musica”

Cito un detto proveniente dalla tradizione africana Dogon perchè mi sembra possa ben rappresentare l’dea di questo blog che come sapete è un blog a più voci. Ci sono quelle dei 7 blogger ovviamente; state imparando a conoscerci post dopo post. Ma questo è soprattutto il blog del MOVIMENTO AISM…e allora cari Movimentini, per usare un termine coniato da Sabrina, vogliamo sentire anche le vostre voci!

Raccontateci qualcosa di voi,  le vostre esperienze, di cosa ne pensate di questo blog, della vostra partecipazione al movimento, del perchè avete scelto di esserne parte attiva…

Vi saluto e… resto in ascolto!

6 commenti

  1. Giusto Silvia, vogliamo sentire la voce dei Movimentini!!!

  2. Probabilmente sono la persona meno indicata a parlare essendo stato quiescente per un po’ di tempo. Mi sono attivato infatti solo di recente. In questo momento però trasmetto direttamente dalla sede AISM di Lecce che sto frequentando quasi giornalmente.

    Direttamente dal Salento un saluto a tutte le movimentine e i movimentini… anche da parte di Sara M. 😉

  3. Ma Gigi cosa dici? non importa da quanto tempo si è nel moviemento! hai scelto di esserci e tutti noi ne siamo felici, in più sei un mago dei video! grande! un bacio a Saretta!!!

  4. E invece la tua voce è molto importante! Tante persone come te sono “quiescienti per un pò di tempo” prima di entrare in contatto e questo può accadere per varu motivi…presto o tardi non conta, quello che conta è che ora ci sei! 🙂

    Saluti al Salento e un abbraccio grande a Saretta!

  5. Bravo Gigi e benvenuto!!!!!! Raga, finalmente un altro salentino!!! Le mie colleghe blogger hanno ragione: non importa quanto tempo sei stato “inattivo”, ciò che conta e il momento dello start e tutto quello che verrà dopo!! Vedrai.. sarà bellissimo!!! Baci a Saraaa!!

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali