Storie per un mondo libero dalla sclerosi multipla

Flash sulla ricerca scientifica

Perdonatemi amici se riesco a scrivere sul blog solo oggi, ma i tanti impegni di questo periodo mi portano a stare sempre fuori casa e ad avere poco tempo da dedicare alla stesura di un articolo… poi ho pensato: perché immergersi in 1000 parole quando ho la possibilità di comunicarvi tutto attraverso un clik?

Il mio desiderio è parlare con voi di ricerca scientifica… tema scottante? Ma no amici, solo interessante!!! Spesso leggo, mi informo, mi confronto e  penso che sia giusto  farlo in maniera corretta  utilizzando i giusti canali di informazione.

Citando il buon vecchio Pitagora vi dico:

“Il sapere è alla portata di chiunque”

Oggi il web ci da la possibilità di fruire di ogni tipo di informazione, ma attenti, è facile perdersi nella rete!!! Impariamo a informarci, a raccogliere notizie, analizzarle, comprenderle, confrontarle, condividerle e anche sostenerle se ci sembrano le migliori!!!

Ecco i miei flash sulla ricerca scientifica, leggete, commentate e passate parola!

Per tutte le altre news consultate il sito www.aism.it !

BUONA RICERCA!

1 commento

  1. Salve.

    Sono nuova del blog (mi sono appena iscritta).
    Ho letto con interesse dello studio canadese sulla CCSVI e sulle conclusioni preliminari e cioe’ che questo intervento non ha modificato il decorso della malattia.

    Io ho fatto l’intervento (due volte) ed ho provato degli indubbi benefici. Visto che tutti gli studi fino qui eseguiti, hanno evidenziato una sua sostanziale inutilita’, mi e’ venuto un dubbio: ma solo io ho trovato giovamento ai sintomi della SM dopo aver fatto l’intervento? Qualcuno che frequenta questo BLOG, ha provato l’intervento? Sono una mosca “bianca” o anche qualcun altro e’ stato meglio post-intervento?

    Spero di trovare altre mosche del mio stesso colore! :o)

    Stefania

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali