Yes WII can!!!!

Martina

Non ho sbagliato a scrivere…intendo proprio la Nintendo Wii!Qualcuno si chiederà cosa c’entra la Wii e la risposta è che oggi voglio parlarvi dell’uso che faccio io di questo gioco!!è vero…si tratta di un gioco con il quale puoi cimentarti in tante attività sentendoti parte del gioco, ma la Wii Balance Board viene utilizzata anche come strumento terapeutico per migliorare l’equilibrio.In questo gioco infatti si trova un’apposita sezione denominata “Giochi di equilibrio” e se qualcuno pensa che si tratti di esercizi semplici si sbaglia!

La prima volta che sono salita sulla pedana e ho fatto questi esercizi sapete cosa è venuto fuori???Età Wii fit 50 anni!Ma come??Il doppio della mia età!!Per ogni esercizio il risultato era “traballante”. Conosco bene le mie difficoltà e per questo non ho mai pensato di poter essere in formissima ma così…Comunque non mi sono persa d’animo anzi, al contrario, mi sono fatta una bella risata e l’ho presa come una sfida con me stessa. Usandola regolarmente infatti ho notato dei miglioramenti e qualche volta ho addirittura ottenuto un età Wii fit minore di quella reale. Il mio punto debole rimane sempre il baricentro. Si…il primo passo è proprio quello di misurare il baricentro e tutte le volte quella simpatica vocina mi dice: “Non ti fermi un attimo eh?!…stai immobile mentre misuro il baricentro!”. “Se ci riuscissi lo farei volentieri!!” penso io.

Poi tre…due…uno… si inizia a giocare! Tanti giochi diversi, tutti molto divertenti; per ovvi motivi non riesco a farli tutti, anzi ce ne sono alcuni con cui proprio non ce la posso fare e visto che non mi sembra il caso di rischiare di cadere e farmi male, evito proprio di provarci. Magari un giorno ce la farò, chissà…mai dire mai!!! Io l’impegno ce lo metto poi vedremo!

Questo mi permette quindi di giocare, divertirmi e al tempo stesso cercare di migliorare un sintomo molto frequente nella SM: la perdita dell’equilibrio, cosa che mi fa bene visto che definirei il mio diciamo “precario” (vi dico soltanto che il mio motto è “Barcollo…ma non mollo!” per farvi capire).

Da qualche tempo la Wii c’è anche presso il centro dove faccio riabilitazione. Ho così potuto valutare con la mia fisioterapista gli esercizi più idonei per me in modo da poterli fare tranquillamente anche a casa quando voglio. Ho proposto anche una sfida ai fisioterapisti ma per ora non hanno accettato…hanno paura di perdere???

4 commenti

  1. Io e Marti siamo delle fan scatenate di questo gioco perchè ci si può allenare e migliorare la propria performance divertendosi..! Ma mi raccomando usatela con cautela.. e non come me che per un uso sconsiderato in una giornata positiva dal punto di vista fisico sono stata un’intera settimana incapace di sedermi, alzarmi e persino ridere! Quindi.. ascoltate i consigli della personal trainer del gruppo!!!!

  2. Ai miei tempi quel che potevo fare con il Nintendo Action Set era giocare a Super Mario Bros e sparare le papere o quello stupido cane che mi rideva in faccia quando non centravo il bersaglio.
    A parte gli scherzi credo sia davvero una gran cosa poter migliorare la propria performance motoria divertendosi e stando comodamente a casa 😉

  3. Ciao a tutti. Vorrei comprare la Wii e la balance. Mi sapete dire quale gioco è migliore per l’equilibrio? Wii foto o Wii foto plus?
    E poi. Mi conviene andare e discuterne prima col fisiatra o potrei fare fai da me?
    Grazie mille a tutti e a presto

  4. Cari amici,
    sto per avvicinarmi alla Wii fit, e quando scrivevate questi commenti era il 2010, quindi ora avete almeno 35 anni. Cosa pensate ora della wii fit? Magari avete figli, siete maturati come persone, avete impegni più pressanti. il vostro parere mi sarebbe prezioso! Specie se da tempo avete smesso di “giocare”.
    Si, perchè io ho 54 anni !!!
    Certo, ero uno sportivo da giovane, ma ora…pancetta, alimentazione assurda, un pò d’alcol di troppo e voilà, la mia forma va a farsi benedire. In più mi hanno trovato un’ernia del disco e da allora mi muovo ancora meno, per paura più che per i dolori reali. Con un buon busto sostenitivo mi è possibile svolgere ancora discreti sforzi. Ho una forza muscolare superiore alla media (così dice il dott) e questo non è sempre un vantaggio, perchè ho le ossa piccole e lo scheletro risente di quelli che a me non sembrano “sforzi”. Beh, cosa ne pensate? Spendo 500 euro e gioco a fare il ragazzino, o mi metto a dieta? Domanda provocatoria, quasi certamente mi suggerirete la seconda. Ma sono pigro! La Wii mi potrebbe aiutare? La mia mente è ancora molto giovane, mi sento un ragazzo. Se mi rimetto a fare sci nautico oggi pomeriggio, lo faccio. Ma poi? Quanti giorni di riposo mi serviranno per riprendermi? Capite il mio problema? Consigliate la wii ad un pigro 55enne con discrete doti fisiche? O…meglio lasciar perdere? Grazie per una risposta e…tanta salute a tutti!!!

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali