Storie per un mondo libero dalla sclerosi multipla

Patente…cara patente!!!

Martina
Cari amici del blog oggi voglio parlarvi della trafila che ho dovuto fare per il rinnovo della patente così magari potete farmi sapere se anche voi avete avuto un’esperienza simile che a me sembra inverosimile.

L’anno scorso ho richiesto la visita di idoneità presso la Commissione Medica Patenti dopo la quale mi è stata cambiata la categoria trasformata in patente speciale con l’adattamento del cambio automatico e fin qui tutto ok. I componenti della commissione hanno deciso di concedermi la patente con una validità di un anno. La mia patente sarebbe quindi scaduta il 27 Gennaio 2011. Sapendo che i tempi per il disbrigo di queste pratiche sono sempre molto lunghe io alla fine di Novembre ho fatto la domanda per il rinnovo della stessa pensando e sperando di fare in tempo ad andare a visita prima della scadenza. Ovviamente così non è stato. è arrivato il 27 Gennaio e nessuna notizia della mia visita. Mio padre a questo punto è andato personalmente a sentire come avrei potuto fare e gli è stato detto che la commissione avrebbe presentato alla motorizzazione un foglio e questa mi avrebbe rilasciato un foglio sostitutivo per poter guidare fino al giorno della visita. Necessitando della patente per poter andare a lavoro, mi sono trovata in grande difficoltà e ho dovuto chiedere passaggi e farmi accompagnare a lavoro. I quindici giorni sono trascorsi e ancora niente; al telefono non rispondeva nessuno. Dopo un mese sono tornata a sentire che fine avesse fatto la mia domanda e mi è stato detto che non lo sapevano, che viste le tante pratiche poteva essere stata persa!!Cosaaaaaaaaaa???Cose dell’altro mondo!! La motorizzazione ovviamente non poteva fare niente fin quando non avesse ricevuto il foglio dalla commissione. Quindi la soluzione non c’era….il problema era mio e basta!

Dopo altri quindici giorni finalmente è arrivata la chiamata a visita e qualche giorno dopo il foglio sostitutivo. Fatta la visita e rinnovata la patente solo per un anno. Quello che mi chiedo è: devo fare questa trafila ogni anno?Quattro mesi per rinnovare la patente per una validità di un anno? Mah….Questa cosa è successa solo a me o è questa la procedura?

 

 

7 commenti

  1. Leggere queste cose mi fa tanto innervosire.
    Purtroppo si gioca sempre a scaricare la responsabilità su qualcun altro senza pensare che un loro disservizio o ritardo a noi può creare un serio problema.
    Per quanto riguarda me non c’è molto da dire. Ho preso la patente normalmente sebbene avessi già ricevuto la diagnosi di SM poichè, all’epoca, nessuno mi avvertì che la cosa andava denunciata alla commissione medica. Successivamente mi son informato e sono andato all’ASL per chiedere spiegazioni sulla procedura da seguire per ottenere una visita.
    La risposta del medico dell’ASL?
    “Ma tu stai benissimo, neppure sembri malato di SM. Se guidi bene e non hai bisogno di ausili chi vuoi che se ne accorga? Vai, vai, non ti conviene essere schedato!”
    Secondo voi, questo è normale?

  2. No Martina, non è solo una tua brutta esperienza. Qui a Roma è ancora peggio!!! Pensa che è stato necessario prendere un appuntamento per prendere l’appuntamento per la visita presso la commissione medica. Calcola che per tutto il territorio di Roma e provincia esistono solamente 2 commissioni per il rilascio ed il rinnovo delle patenti speciali. Io, come te, l’anno scorso ho dovuto trasformare la mia patente e ricorrere alla commissione medica. Praticamente, per tutti i tempi burocratici e le malagestioni in questa materia, sono stata praticamente circa 2-3 mesi senza patente. Con conseguente obbligo di chiedere permessi al lavoro e accompagnamenti da parte di parenti ed amici per raggiungere qualsiasi posto, oltre quello lavorativo. Alla fine, dopo aver passato la “visita” medica, la patente mi è stata rilasciata per 1 anno solamente. A giugno ho di nuovo la visita per il rinnovo. L’appuntamento l’ho preso circa 2 mesi fa, e ci sono rientrata proprio per poco!!! Speriamo almeno che stavolta debbano passare più di 12 mesi prima di affrontare di nuovo questo calvario!!! Purtroppo questo in Italia è NORMALE …

  3. Caro Gigi,
    mi permetto di consigliarti che è per il tuo interesse avere la patente speciale.Questo per cautelarti verso la compagnia assicurativa, perchè in caso di sinistro con notevoli danni, la compagnia non risarcisce un centesimo se non sei in possesso della patente speciale.
    L’ingiustizia, invece, è che ogni anno o due anni a secondo della validità della patente c’è da pagare la stessa tassa di chi rinnova la patente normale ogni 10 anni.Sarà giusto questo??? meritiamo un’esenzione o una riduzione???

  4. Ciao Claudio, sono pienamente d’accordo con te e infatti, dato il motivo che tu hai ricordato, ho chiesto al medico l’iter per poter fare la visita ma lui non ne ha voluto sapere continuando a ripetere “che non conviene”.
    Se mi succede qualcosa mentre guido voglio proprio vedere se mi conviene o meno avere la patente speciale. Poi che facciamo? Li addebito a lui gli eventuali danni?
    Comunque ho intenzione di farla questa benedetta visita, magari prenotandola direttamente al CUP dell’ASL. 😉

  5. Nella pubblicazione AISM sulla patente dovrebbe esserci qualche informazione utile
    http://allegati.aism.it/manager/UploadFile/2/collana_giovani_patente_e_sm.2009619_113338.pdf

  6. Ciao Gigi , ti ho appena letto, penso che dovrai andare direttamente all’ASL ufficio patenti , richiedere il modulo per declassamento della patente per patologia.Così soltantanto puoi avviare l’iter di riconoscimento.
    In bocca al lupo!!!

  7. Rinnovo della patente? In Italia siamo ancora in medioevo.. la mia patente scade a Luglio. Io sto per andare all’estero per un lungo periodo. Con un anticipo di un mese e mezzo rispetto alla partenza (mi sembrava possibile visto che i tagliandi per l’aggiornamento di cambio residenza si ricevono in 3 settimane) mi rivolgo alla scuola guida, che per sicurezza mi propone un’urgenza per estero. Accolgo la proposta ed il medico che mi visita mi anticipa una quindicina di giorni per ottenere il rinnovo. Era il 24 Marzo 2011. Dopo più di 3 settimane, agli uffici di roma non risulta nessun fax relativo alla richiesta e mi consigliano di parlare con il medico, il quale dice di avere la ricevuta del fax con esito positivo, di averlo re-inviato nuovamente e di inviarlo ora tramite posta perchè accusa il fax degli uffici di Roma. Tutti si accusano, nessuno è responsabile, ed io, se tutto andrà bene, riceverò l’aggiornamento quando sarò già oltrecontinente. Tutto si traduce in un disservizio, pagato pienamente, di cui nessuno è responsabile, del resto, vorrei vedere chi si mette a fare causa per un rinnovo patente. Forza Italia, tu sei bella, ma piena di incompetenti che creano confusioni come questa e non garantiscono un fluire logico e sensato delle cose. Ricordo ad esempio che per ogni patente fatta (ho la A, B, C, D) sia foglio rosa che patente sono state emesse con un errore sul luogo di nascita nonostante i certificati di nascita prima, e le autocertificazioni poi. Ma come fa uno in italia a difendersi da idiozie come queste? E’ disarmante!! Per rettificare la mia patente alla fine ho dovuto pagarne il duplicato ed allegare una dichiarazione dove sostenevo che Fribourg-CH(dove sono nato) è in Svizzera, non in Germania. E se lo dico io, credetemi che sono bravo in geografia.. Io dico di formattare il sistema italiano, ormai pieno di virus ed instabile.. concedetemi questo paragone, essendo un informatico.

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali