Lavor-Abile: per parlare di SM e mondo del lavoro

Avatar

Quando si riceve la diagnosi di Sclerosi Multipla una delle prime domande che i giovani si pongono è: potrò lavorare? potrò ancora portare avanti i miei progetti? la risposta è SI!!! Il convegno dedicato a questo tema, in calendario per il prossimo 9 Aprile a Roma, nasce proprio per trovare risposta ai tanti quesiti che nascono su questo importante argomento.

L’idea è nata dai giovani della Sezione di Roma che hanno voluto mettere a disposizione di altri giovani la possibilità di un incontro informativo con degli esperti del campo, proprio perchè questo è un tema fortemente sentito dai giovani con SM e che si accompagna spesso ad innumerevoli preoccupazioni, oltre che speranze. Siamo partiti da un diritto, quello dei giovani con Sclerosi Multipla, di avere pari opportunità di accesso al mondo del lavoro; da un valore, quello di AISM, che vede la persona al centro e non la disabilità; e da un dovere, quello delle aziende e società, di riservare una quota di assunzioni a personale iscritto alle categorie protette.

Ma ci proponiamo di andare oltre, di lanciare il messaggio che la Sclerosi Multipla, così come la disabilità in genere, non è sinonimo di inabilità al lavoro. Le abilità delle persone dnon devono e non possono essere offuscate dalla diagnosi di una malattia cronica!

Se volete iscrivervi al convegno o anche solo avere maggiori informazioni, vi invito a contattare la Sezione Aism di Roma.

Vi aspettiamo!

2 commenti

  1. beh? commenti sul convegno? sono curiosa di sapere 😉

  2. Del convegno sottolineo due aspetti: CONOSCENZA…dei propri diritti, delle possibilità e opportunità… perchè è questo il primo strumento per affrontare ogni giorno la sfida che la SM impone; PARTECIPAZIONE:anche questa è una sfaccettatura della “persona al centro”…e non è mai abbastanza.

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali