Energia positiva contro la mia Sclerosi Multipla

GiovaniOltrelaSM

Manuela 30_03

Noi siamo qui, adesso, neanche un solo secondo si ripresenta uguale quindi trasformiamolo nel nostro capolavoro.

C’era una volta una ragazza, Manu di 23 anni. Abitava in un piccolo paesino della Romagna, circondato da montagne e paesaggi magici. Non si rendeva conto della fortuna attorno a lei, aveva una bella famiglia unita, amici sui quali contare, ma pensava in maniera negativa soffermandosi solo su piccoli problemi trasformandoli in mancanze essenziali.
Lavorava in una piccolo maglificio, si trovava bene con le sue colleghe ma aveva bisogno di stimoli, così decise di provare a partecipare ad un progetto di Volontariato Europeo, che prevedeva 8 mesi in Spagna in aiuto di bambini e adolescenti con problematiche familiari ed economiche.
Manu passò l’inverno contenta del suo nuovo progetto, aspettando con ansia il momento della partenza per la Spagna.
I mesi passarono rapidamente e in un soffio arrivò il momento. Si licenziò dal lavoro per dedicare l’ultima settimana alla famiglia e agli amici ma tutto si trasformò in un incubo: suo padre morì all’improvviso.
Manu era letteralmente a terra: decise e volle stare al fianco della famiglia per farsi forza l’uno l’altro. In agosto le venne un problema all’occhio sinistro. Iniziò a fare visite e accertamenti fino a settembre quando le dissero che il suo problema era dovuto da una malattia: Manu aveva la Sclerosi Multipla.
La famiglia era incredula: poco informati, tutti pensarono subito alla perdita della capacita di camminare. Fortunatamente una meravigliosa dottoressa li tranquillizzò moltissimo, spiegando anche le varie forme della malattia. Manu iniziò la cura, seguita dal ottimo staff dell’ospedale e dopo circa un mese il problema all’occhio sparì. Si rese conto di avere una gran forza d’animo, iniziò a pensare in positivo, a vivere giorno per giorno, godendo e sfruttando ogni minuto.
Dopo un anno ritornò in lei la voglia di realizzare il suo sogno: voleva andare in Spagna. Così fece e ora dopo 2 anni Manu, ovvero io, continuo a vivere a Valencia. Ho fatto volontariato con bambini e ho deciso di restare per attivarmi nelle fattorie ecologiche, imparando a lavorare la terra (amo il contatto con la natura).
Ho fatto la pastorella, molte esperienze, ho incontrato persone stupende, una famiglia e con loro abbiamo aperto un negozio in città, vendiamo verdure e prodotti ecologici. La mia vita è cambiata, ma ora sono piena di gioia, amore e felicità. Non c’è un solo momento in cui non pensi a mio padre, so che è orgoglioso di me e che mi sta vicino. Lo scorso luglio mi sono avvicinata ai farmaci naturali e mi sento bene. In agosto ho deciso di visitare l’Almeria, zaino in spalla. E’ stata una della esperienze più belle e appaganti della mia vita: con tanta forza d’animo, pensieri positivi tutto è fattibile. Ora continuo a vivere a Valencia, innamorata della vita e con un progetto futuro di costruire una mia fattoria insieme a due fantastiche amiche.
Spero che la mia storia vi trasmetta tanta energia: abbiamo la meravigliosa fortuna di far parte di questo mondo, dobbiamo approffitarne godere e soprattutto fare ciò che ci rende felici senza soffermarsi troppo sulle conseguenze.

Buon lavoro 😉
Manú

8 commenti

  1. Grande manu! sembra stupido…ma avvolte penso che la sm sia stata una sorta di salvezza x me…mi ha dato una scossa…! sono piu positiva, attiva e felice. Non tutto il male viene per nuocere…c’era una possibilità che avessi un tumore al cervello…per un po di giorni ci sono state 2 diagnosi in ballottaggio…tutto sommato mi sento fortunata e certa di potercela fare..un abbraccio!

    • Grazie per la vostra positività… per noi sclerati il valore di queste “iniezioni di fiducia” è incommensurabile.. sono le uniche che possono aggiungere di nuovo qualche mattone alla nostra sicurezza dalla SM minata).
      Grazie!

    • Ciao Desy…certo che ce la farai. Dobbiamo amare, credere in noi stessi, affrontare la vita con gioia e non dare modo alla malattia di progredire, noi siamo i “padroni” di noi stessi!

      Un abbraccio

      Manú

  2. Grande Manu! Questa e’ la reazione che dobbiamo avere!
    Vivere senza limiti e con molti treguarti da raggiungere, passarlie e lasciarseli alle spalle per andare oltre.

    In bocca al lupo!

  3. CON SM RICONOSCIUTA NEL 1994 HO SEMPRE PENSATO DI ESSERE IMMENSAMENTE FORTUNATA NELLA SFORTUNA ; HO SCOPERTO IN ME UNA FORZA STRAORDINARIA !!!!!!! BUONA FORTUNA A TUTTI , CRI

  4. Grazie a tutti ragazzi!!!

    Fortuna, pace, amore e gioia a tutti!!!

    Manú

  5. Avatar Juan Vicente Reply to Juan

    Hola, ciao belli! No se si entenderéis esto que escribo. Sabría decirlo en italiano pero prefiero decirlo en castellano porque me se expresar mejor. Soy amigo de Manuela desde hace poco tiempo pero parece que la conozca de toda la vida, es lo que ella me transmite. Puedo decir de primera mano que es una persona MARAVILLOSA, siempre atenta, que se preocupa mucho por lo que realmente le importa y con un fondo muy muy bueno. Jamás las palabras que escribo aquí llegarían a expresar todo lo que la quiero y admiro. Es claramente un ejemplo a seguir y pese a su enfermedad no hay nada ni nadie que la pare frente a nada. La verdad esque ella hace su vida normal y parece que deja su enfermedad a un lado sin apenas preocuparse. Ella se dedica a ser feliz de la mejor forma que sabe, haciendo feliz a los demás y con una actitud muy positiva. A todos los que leen esto y si me entendéis quiero daros todo mi apoyo. Podéis coger este testimonio real como ejemplo y hacer de vuestra vida el mejor regalo, que es lo que realmente es, agradeciendo siempre esos pequeños detalles que cada día se nos regalan y sin prestar atención a aquello que no nos hace bien. Gracias por tener estos sites que pueden servir de ayuda a muchas personas y muchas gracias mundo por haberme dejado conocer a esta personita maravillosa que tanto me hace reír cada día. Te quiero, mucha fuerza a ti y a todos!
    Juanvi (o Cuanvi, como me llaman algunas…)

  6. Ciao Manù, GRAZIE per avere condiviso le tue esperienze. Rivedo nella tua storia molte cose della mia. Condivido molti dei tuoi pensieri, su altri sto lavorando per migliorarmi 🙂
    Anch’io vivo a Valencia..se ti va, a me farebbe molto piacere parlare con te anche tramite mail privata. Non è semplice trovare qualcuno che condivide con te la stessa “compagna di vita e di viaggio” 😀
    un beso

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali