San Valentino: dopo una vita insieme, ora vogliamo un futuro

Ilaria

Oggi per me è un giorno speciale io e Luca facciamo 14 anni di amore. San valentino o meno è un caso, o il destino, chissà.

Oggi per me è un tuffo al passato alle cose belle, le cose brutte, alle crisi, alle risate. Insomma, alla nostra vita insieme. Ma è anche un giorno di rassegnazione, è brutto anche solo pensarlo, ma ancora nonostante i tanti anni non vediamo un futuro e il problema non è la SM!

Non dico che in questi anni non è stata una compagna difficile, Luca ne ha passate di ogni, accettando ogni aspetto senza vergognarsi di me e senza scappare di fronte a tante difficoltà che la nostra amica ci regala di giorno in giorno.

Eh sì, Luca io e l’altra ne abbiamo passate: ricoveri, ambulanze, corse in bagno, camminate pesanti, McDonald con “innesto flebo”,  interferone in viaggio, uhhhhhhh son piena di ricordi.

Ma tutto questo è passato, ora vorremmo un futuro. In Italia c’è crisi è il lavoro è una chimera ancora, purtroppo con uno stipendio, senza casa, non si vive. Tutti mi dicono “dai, vai in affitto”. Ah davvero? E poi le bollette chi me le paga? Non voglio dipendere dai miei o altri quando andrò via di casa. La vita da eterni fidanzatini inizia a pesare. Voglio sbagliare lavatrice e colorare le mutande bianche di rosa, voglio maledire la caldaia perché non parte, voglio parlare da sola in casa mia, ma soprattutto vorrei svegliarmi con l ‘amore della mia vita tutte le mattine.

Un vi lovvo generale.

7 commenti

  1. Brava così si fa. Anche io come te ho la sm. Ho imparato a conviverci. Sono più forte io. Mio marito mi sostiene sempre e il nostro san Valentino dura da 30 anni. Sono felice e voglio vivere al meglio finché posso. Poi si vedrà. Auguri per tutto

  2. Anche io come te ho la sm, ci convivo da 11 anni a febbraio,ma non sono stata ” fortunata” come te, perchè quandoho detto di avere la sm tutti mi hanno abbandonato tranne la mia famiglia che sono loro la mia forza

  3. Mi chiamo viviana, sn affetta da SM da tre anni (2013)volevo chiedere é possibil mettere su famiglia e avere bambini?quali rischi si corrono? é una domanda che nessuno mi riesce a risp con molta precisione.aspetto risp. grazie ciao

    • Ciao Viviana, certo che potrai avere figli! La diagnosi di sm non pregiudica il costruire una famiglia di per sè, i rischi possono esserci rispetto ad alcuni farmaci, per cui sarà d’obbligo una sospensione in gravidanza. Queste risposte deve dartele il neurologo, se non vuole dartele cerca un altro medico. Se hai domande specifiche contatta il numero verde aism http://www.aism.it/index.aspx?codpage=numero_verde

      un abbraccio

    • Ciao Viviana,

      puoi fare tutto, come ti ha detto Ilaria, ho visto così tante donne con SM diventare mamme, l’importante è essere ben informati sul da farsi, sono convinto che il numero verde ti sarà di aiuto e se sei vicino ad una sede AISM lì sicuramente troverai donne che hanno vissuto la tua situazione.
      Sono convinto che SM stia anche per Super Mamma, ma questa è una mia teoria 🙂 !!

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali