Sono ancora più forte di prima: siamo guerrieri

GiovaniOltrelaSM

guerrieriHo conosciuto la sclerosi multipla da pochi mesi: la mia storia è molto simile a tante che ho letto su questo blog.

Ho 34 anni e sono veterinaria. Tutti dicevano di me che ero una persona sempre in movimento (non stavo mai ferma).

Nel 2011 ho sposato l’uomo migliore del mondo e nel 2014 ho messo al mondo la cosa più bella della mia vita: mia figlia, una gioia immensa.

Poi dopo sei mesi, ecco una neurite che mi prende l’occhio con completa cecità. Ci sono voluti 5 mesi per la diagnosi: puntura lombare, non so quante visite neurologiche per arrivare alla sentirmi dire sclerosi multipla recidivante remittente. 

Ora sono in terapia con interferone, ma sono forte per mia figlia che è una bambina meravigliosa, per mio marito e per la mia famiglia.

Ricordo le parole del mio neurologo “La vita non cambia” e per me è stato così: quello che avevo prima della malattia è ancora più forte….siamo guerrieri!!!!

S.

13 commenti

  1. Brava brava magari avessi la tua energia come fai anche io ho la mia vita un bambino splendido ma ka paura mi perseguita brava

  2. Ciao, siamo rocce! ma ogni tanto ci sentiamo come dei sassolini durante la frana… Ti auguro di avere sempre la forza che mostri in questo post!!!! Mai arrendersi, altrimenti vince LEI…

  3. Ciao!
    Brava, mai darla vinta alla signora SM!
    Io ho cominciato la battaglia-convivenza a 16 anni, e il mio futuro lo sto costruendo con lei sulle spalle e la mia futura compagna di vita a fianco!
    Ora ho 33 anni e i continui esami, le terapie farmacologiche, ecc ecc…affronto tutto a testa alta e con le persone che mi amano vicine! E sono essenziali!!
    Scalciarla via (laSM) non serve, anzi è controproducente perchè impossibile da fare, io ho imparato che bisogna conviverci e trovare un punto d’accordo (come dire: “Io non do fastidio a te e tu non mi dai troppe noie”)!
    In bocca al lupo per tutto a tutti e tutti!

  4. Ermelinda Metellino Reply to Ermelinda

    Anch’io ho iniziato la mi sclerosi multipla con una neurite ottica e faccio interferone. Magari rallenta la malattia ma a te come ti fà sentire l interferone?

  5. Complimenti sei davvero ammirevole!!!io ho 25 anni e a giugno fa un anno che ho la neurite ottica all occhio destro…dalla cecità completa ho recuperato pochissimo non è stato facile abituarsi a vivere con un occhio solo ma posso dire di avercela fatta anche se il mio terrore più grande è quello di non recuperare mai più la vista..tu hai recuperato??grazie e complimenti per la tenacia!

    • Ciao! Nel 2010 ho avuto la neurite all’occhio dx e ho recuperato tutto completamente, ad agosto dello scorso anno, neurite all’occhio sx. Piano piano ho recuperato, ma mi hanno sempre detto che con gli occhi il recupero e’ lentissimo. Ora sto combattendo contro la diplopia laterale… Spero che si risolva da sola, altrimenti mi toccheranno le lenti con il prisma….Non ti scoraggiare!!!!! La ripresa e’ lenta, ma ce la farai!

  6. Forza si va avanti. E’ dalla nascita che ho un occhio solo che ci vede. Sono passati 68 anni ormai che convivo senza accorgermi del problema, e’ solo questione di tempo, (come dice una canzone) e poi ci si abitua. Per la SM sopporto i dolori giornalieri e come dici tu, come un guerriero affronto il nemico. Ciao a tutti e notte.

  7. Siete fantastici e leggere le vostre storie mi dà tanta speranza… Vi abbraccio tutti

  8. Io ho 23 anni e ho scoperto di avere la SM solo 7 mesi fa ,all’inizio e’ stato un bruttissimo periodo solo al pensiero di avere un “amica-nemica”dentro di me,poi con i giorni e ho cominciato a capire che in questi casi bisogna avere tanta forza e coraggio per andare avanti.
    Manuela

  9. Hai detto bene, ci vuole tanta forza per proseguire. Il coraggio arriva se non l’abbiamo vedrai arriva e il PADRE ci aiuta a superare gli ostacoli. Ciao e animo. Buona notte Terenzio

  10. Ciao!!
    SM? Veterinaria? Bentrovata!!! Ho la sclerosi anche io, ormai diagnosticata da 12 anni e sono veterinaria come te! Vi giuro: è più difficile fare questo lavoro (soprattutto se gli animali sono la tua vita) che affrontare questa patologia! Ma noi amiamo il nostro lavoro e amiamo noi stessi: coraggio!!!! Ce la faremo!!!!

  11. la cosa più importante è conviverci con alti e bassi come del resto un pò tutti.è proprio quando crollo che tiro fuori le unghie e risalgo e tutti i giorni col sorriso.A volte penso che se sono stata scelta io a portare questa amica sulle spalle da 12 anni è perchè sono in grado di accettarla (anche con l’amaro in bocca).notte

  12. Io invece sono nella paura più completa..non sto accettando nulla..aprile scorso neurite ottica occhio dx, ho recuperato tutto ma ad ottobre 2015 diagnosi di SM.
    Nessuna terapia indicata perchè cercavo un bimbo ed ora sono incinta di 13 settimane, ho 39 anni e non so cosa succederà.
    Sono felicissima ma devo capire quando inizierò le terapie, che cosa sono e tutto il resto.
    Il vostro sito è meraviglioso.
    Grazie.

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali