Storie per un mondo libero dalla sclerosi multipla

Istantenee: non sentirti diverso a causa della sclerosi multipla

GiovaniOltrelaSM

“Ringrazio tantissimo i miei genitori, mia sorella e gli amici per avermi sempre sostenuto nonostante tutto”

Sergio

 

Scrivi la tua storia, mandaci una tua frase oppure una foto. Condividi la tua istantanea!

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali