Allarme Servizio Civile

Avatar

Ciao a tutti,

come ben sapete il Servizio Civile in Italia n0n se la passa tanto bene, a complicare ancora la situazione la scorsa settimana la sentenza del giudice di Milano a favore del ricorso presentato dal giovane pakistano Syed Shahzad Tamwir, ha imposto all’UNSC la sospensione delle partenze a partire dal 1 febbraio 2012. 

La notizia del blocco delle partenze dei progetti di servizio civile, si sta ormai diffondendo sia in tv  che su internet e alcuni giovani si stanno mobilitando per fare una manifestazione a Roma il 1 febbraio.

Seguiteci sul blog, vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda.

 

 

3 commenti

  1. L’articolo di agoravox linkato sembra possibilista riguardo la risoluzione della cosa…speriamo che si trovi un accordo!

    Secondo me è giusto che si includano anche gli stranieri residenti in italia, però questo non deve comportare il blocco del servizio civile..

  2. che senso ha bloccare il servizio civile nel frattempo??? NON HA SENSO!!!

  3. Il ricorso di una persona blocca 18.000 volontari e tutti gli enti che confidavano nella collaborazione di tutti questi giovani per portare avanti i progetti pianificati………….Povera Italia

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali