La sclerosi multipla è un ostacolo mentale: tu sei più forte di lei, sempre

GiovaniOltrelaSM

forzaBuongiorno a tutti. Non sono brava con le parole, anche perché non riesco ad esternare le mie emozioni. Ma ci provo.
Nel dicembre 2011, mentre ero al pc, ho avvertito uno strano sintomo agli occhi: diplopia. Mi reco al pronto soccorso, tutto si è risolto con qualche cura. Mia madre ha voluto indagare bene sulla situazione così il 23 dicembre mi ricoverano per circa un mese. Passo tutte le festività all’interno dell’ospedale. Ero la più piccola del reparto neurologia, avevo appena compiuto 16 anni quindi ero considerata un po’ una bambina da coccolare.

Ho passato il Natale insieme ad altre persone del reparto, condividendo dolori e terapie, mi soffermavo a guardarli e senza dire nulla. Non capivo come potessero sorridere nonostante diagnosi complesse e trattamenti non facili. “Che coraggio” pensavo , “chissà se anche io ne avrò così!”.  Dopo la puntura lombare, il mio neurologo mi convoca per riferirmi il referto: sclerosi multipla

Nell’arco di pochi secondi la mia vita ha cambiato colore, come se non esistessi più. Faccio molta fatica ad esternare le mie emozioni ma la cosa che più spiazzante è stata veder la preoccupazione enorme di mia madre per il peso così enorme ricaduto sulla sua bambina.

A casa i giorni passavano con la nuova terapia che mi causava qualche livido e alcuni effetti collaterali.  C’è voluto tempo per abituarmi a questo cambiamento radicale della mia vita. Tra qualche mese compio 21 anni, il tempo è volato e ringrazio Dio per avermi dato la forza di andare avanti.

La sclerosi multipla è un ostacolo mentale: tu sei più forte di lei, sempre. Non importa cosa possa bloccarti, il cuore non te lo bloccherà mai. Sono felice di aver conosciuto il dolore sennò non avrei mai capito il mio scopo e l’importanza in questa mia vita.

Sto studiando per diventare medico e dare un sorriso in più a chi si sente meno fortunato. Siamo forti e combattiamo ogni giorno. E se un giorno siete stanchi, liberate la mente e pensate a continuare a camminare, in qualsiasi modo, gambe o mente oppure con il cuore.

Ciao a tutti, nonostante la diagnosi alla mia età, la vita è la mia vittoria.

M.

12 commenti

  1. Ciao… complimenti per la tua forza… la cosa più importante è non perdere mai il sorriso

  2. Ciao,bellissima testimonianza. .. grazie,buona fortuna per il tuo percorso sono sicura che ce la farai alla grande 🙂 ti abbraccio fortissimo

  3. Bravissima, siamo tutti uniti.
    Cammineremo, vogliamo camminare.
    Forza ed energia, nella mente.
    La vita è bellissima.
    A

  4. Sei una forza della natura 🙂
    Un cuore forte non fa degli ostacoli un limite, ma ne fa la sua piuù grande ricchezza, ossia la consapevolezza che non esistono limiti. La Sm è la misura, la dimostrazione tangibile, di tutto quello che puoi, non di quello che non puoi.

    Un forte abbraccio

  5. Ho rivissuto nel tuo racconto tutto, ma proprio tutto quello che hai raccontato… Anche a me la diploma, anche a me la puntura lombare, anche a me tutti quei lividi…. La Stanchezza, la debolezza ma poi arriva lei, la mia vera cura…. MIA FIGLIA… Il suo papà si è spaventato della nostra malattia e ha deciso che da sole ce l’avremo fatta…. Aveva ragione, forse con fatica e qlc rinuncia ma ce la facciamo….
    Ti abbraccio forte….

  6. Sn davvero felice di aver letto la tua testimonianza..mi ha fatto ricordar di aver il tuo stesso pensiero..il ringraziar anke il Signore per avermi dato questo”limite”…ma questo pensiero e arrivato in me a 25anni..sai apprezzo tanto il tuo esser diventa Donna cosi giovane..auguri di cuore x i tuoi studi..resta sempre così nn cambiar mai..un abbraccio virtuale…

  7. Avatar Marco orlandi Reply to Marco

    Ciao,
    Sei bravissima ad affrontare cosi’ una malattia che ci accompagnerà’ per tutta la vita. E’ inutile piangersi addosso, bisogna lottare con tutte le NS. Forze
    Marco

  8. Mi sono identificata molto nella tua storia..ti auguro di essere sempre positiva e forte!ti abbraccio
    Chiara

  9. Complimenti della forza che hai trovato. benissimo per te, fa piacere anche a me cosa hai scritto. Io anche la forza per per la SM. Ogni giorno si fa sentire al braccio dx con dolore a volte a tento sopportabile però vado avanti anche con le preghiere al Quello lssù,ma poco mi ascolta,pazienza.Ciao e buon proseguire le tua strada impegnata, Terenzio

  10. TI FACCIO I MIEI COMPLIMENTI PER COME STAI AFFRONTANDO LA SM. MI PIACI CHE RINGRAZI DIO, SI BRAVA, SENZA IL SUO AIUTO è FACILE DEMORALIZZARSI E GETTARE LA SPUGNA; INVECE BISOGNA AVERE FEDE CHE, SE QUESTA PATOLOGIA NON RIESCE A CURARLA LA SCIENZA ALMENO ABBIAMO LA SICURA SPERANZA, PERCHE’ DIO PROMETTE ( ISAIA 33:24) NESSUN RESIDENTE DIRA’ SONO MALATO…
    LA TUA REAZIONE E’ FANTASTICA, IL FATTO DI STUDIARE COME MEDICO E’ POSITIVO. NEL NOSTRO CERVELLO DOBBIAMO METTERE SEMPRE PENSIERI POSITIVI, E SIAMO NOI SOGGETTIVAMENTE IN PARTE; PER COME REAGIAMO E AFFRONTIAMO QUESTA NUOVA COMPAGNA SM. IO HO MIA MOGLIE DA 5 ANNI PURE E LOTTIAMO INSIEME, A SUPERARE GLI OSTACOLI CON L’AIUTO DEL NOSTRO CREATORE!! IMPORTANTE CHE CI SIA IN FAMIGLIA AFFETTO E AMORE RECIPROCO, ALLORA VINCIAMO IL MALE CON IL BENE; GIORNO DOPO GIORNO. TANTI AUGURI…

  11. Una bella testimonianza. Complimenti, io sono convinto che chi ha dei limiti fisici riesce a compensarli con la mente, la sensibilità, la profondità di pensiero. E tu sei una conferma di questa mia convinzione.

  12. Ola,la tua testimonianza è idem alla mia …a20 anni ho avuto ii sintomo ..occhio sn,periodi dove cose strane sentivo alle gambe ma passeggeri.. ma 6 anni fa a 46 anni è esplosa la mia SM con tutte le sue sfumature… Oggi ho 48 anni ,sono tornata a camminare,lavoro,ho un marito fantastico… La SM nn la temo,ci sono momenti e giorni tremendi ma anche momenti riflessivi che rendono la mia vita piena di colore…sono attenta alle piccole cose …GRZ per la tua testimonianza, non so come ti chiami ma GRZ,perchè mi hai emozionata..p.s guerriere sempre 😉

Rispondi

Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali